Quel dal formai

Quel dal formai

Escursione giornaliera guidata a Valfloriana

Domenica 23 agosto 2020

Escursione per buongustai alla scoperta del paesaggio dei pascoli e dei formaggi di malga.

In compagnia di Francesco Gubert, Maestro assaggiatore di formaggi e agronomo, e dell'accompagnatore di media montagna Luca Stefenelli, faremo un'escursione che ci porterà fino ai pascoli e ai prati di Malga Sass.

Raggiungeremo anche la località Pradi de la Fior (2.015 m), un balcone con vista sulla Val di Fiemme, fatto di splendidi pascoli costellati da migliaia di fiori.

Qui assisteremo allo spettacolo teatrale "NOVANTA GIORNI. Racconto di una stagione in malga", uno spettacolo di e con Giuliano Comin, tratto da ‘Novanta Giorni. Diario di una stagione in alpeggio’ (edizioni Albatros, Roma, 2020), un diario di vita vissuta scritto da Francesco Gubert. La storia vera di un’estate passata in montagna, di un viaggio fatto di sensazioni e di incontri, per imparare a resistere ma anche a saper cedere. Un racconto forte, sincero, con una prospettiva diversa sulla vita dei pascoli di alta quota.

Protagonista della giornata sarà quindi il mondo che ruota attorno alla malga e in particolare il formaggio di malga: comprenderemo l'importanza di questa eccellenza trentina e impareremo a riconoscere gli straordinari sapori dell’alpeggio racchiusi in un piccolo pezzo di formaggio.

 

Informazioni organizzative:

  • La partecipazione è gratuita.
  • Iscrizione obbligatoria entro venerdì 21 agosto e fino ad esaurimento posti (max. 25 posti disponibili, nel rispetto delle prescrizioni legate al contenimento del Covid-19) a reteriservecembra@gmail.com o al 349 5805345 (preferibilmente via whatsapp o SMS).
  • Ritrovo domenica 23 agosto alle ore 09.30 a Valfloriana in località Bait dal Manz (si trova poco dopo Sicina, l'ultima e la più alta delle frazioni di Valfloriana. Vedi la localizzazione su Google Maps).
  • Per pranzo, faremo un pic nic sul prato. Vi consigliamo quindi di portare una coperta, abbondante acqua e qualcosa da mangiare (il pranzo non è fornito dall'organizzazione).
  • Il percorso prevede un dislivello di circa 600 metri quindi richiede un minimo di allenamento e abitudine a camminare in salita.
  • Consigliamo abbigliamento adatto a camminare in montagna, scarpe da trekking, bastoncini e giacca antipioggia.
  • Il rientro è previsto nel tardo pomeriggio.

 

Per tutelare la vostra e la nostra salute, vi chiederemo di:

  • arrivare muniti della vostra mascherina personale, da indossare nei luoghi chiusi accessibili al pubblico e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;
  • compilare, al vostro arrivo, un'autodichiarazione in cui dovrete dichiarare eventuali sintomi di influenza riconducibili al Covid-19 e firmare una informativa privacy (trattamento dati personali) in quanto ogni ente organizzatore ha l'obbligo di tenere nota di tutti i partecipanti alle attività, quindi essere in possesso del nominativo, indirizzo e numero di telefono;
  • rispettare il distanziamento, come da disposizioni provinciali che prevedono quanto segue: nelle attività outdoor/sportive è necessario tenere il più possibile una distanza interpersonale di almeno 2 metri (delibera della Giunta provinciale del 22 maggio 2020, all. 11).